Cisl Campania, Notizie da Usr

Buonavita su 8 Marzo Giornata Internazionale della donna. Iniziativa Cgil, Cisl, Uil Roma

Femminicidi,  disparità salariale, molestie nei luoghi di lavoro, discriminazioni, precarietà: è ancora lungo il cammino  che le donne devono percorrere per vedere riconosciuti i loro diritti.

A livello nazionale  Cgil, Cisl e Uil oggi hanno  deciso di realizzare una grande assemblea unitaria a Roma per ascoltare esperienze di delegate sindacali dei diversi contesti e riflettere insieme sulla contrattazione di genere, vera risposta e spinta al cambiamento. Perché è da qui  che bisogna ripartire per l’affermazione dei diritti oltre che dall”ascolto delle esperienze e denunce di chi lavora nelle aziende . Purtroppo sono ancora tante le azioni da compiere per tradurre in realtà quei miglioramenti della condizione di vita delle donne che lavorano, nella maggior parte dei casi, in maniera precaria, in settori poco qualificati e a fronte di un salario minore rispetto agli uomini. Basti pensate ai dati contraddittori  di questi giorni che ,se da un lato ci consegnano un Mezzogiorno dove l’occupazione femminile nelle regioni del mezzogiorno è la più bassa d’Europa, ‘inferiore perfino a quella della Guyana francese’  e la Campania  con Puglia, Calabria, e Sicilia  si colloca nelle ultime quattro con  valori del tasso di occupazione intorno al 30%, di circa 35 punti inferiori della media europea,   è  pur vero che è al Sud è alta la percentuale di aziende rosa in agricoltura, così  come  sempre il Sud,  con Napoli , ha fatto registrare un aumento di imprese rosa nel 2018. Ciò a dimostrazione di quanto sia un vantaggio economico la leadership al femminile per vincere le sfide di un’azienda. La politica sia nazionale che locale non possono non tenerne conto. Le donne rappresentano una risorsa per lo sviluppo dell’economia del nostro paese. Ecco perché  come Cisl continueremo  a chiedere provvedimenti che traducano in realtà quello che da anni  reclamano per lavorare con dignità, a cominciare  dalle politiche di conciliazione lavoro-famiglia

 

Previous ArticleNext Article

Seguici!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi