Cisl Nazionale

Furlan: 800mila ragazzi senza cittadinanza

patriaindipendente.it. Intervista ad Annamaria Furlan.

Il riconoscimento della cittadinanza ai giovani figli di immigrati nati e cresciuti in Italia è un fatto di civiltà per il nostro Paese. Un altro rinvio non avrebbe senso. Abbiamo bisogno di un sussulto di responsabilità da parte di tutte le forze politiche per approvare la legge sullo Ius Soli.  Leggi tutto

Previous ArticleNext Article

Seguici!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi