Cisl Campania, Cisl Nazionale

Furlan: “Lavoro primo diritto di emancipazione. Una donna su tre lascia dopo il primo figlio…

8 marzo 2018.  “Le donne hanno pagato il prezzo più alto della crisi economica da cui stiamo lentamente uscendo. Sono le prime ad essere precipitate nell’area della emarginazione sociale, della solitudine, della povertà”. Così la Segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan rilancia il sostegno della Confederazione alla campagna pubblica della CES-Etuc (Confederazione Europea dei Sindacati), finalizzata all’approvazione della bozza di direttiva sull’equilibrio vita/lavoro attualmente in discussione al Consiglio europeo, volta ad ottenere miglioramenti significativi per la vita delle donne madri, delle lavoratrici e lavoratori in tutta Europa, attraverso nuovi congedi retribuiti di paternita’ e di cura, ed il rafforzamento dei congedi parentali retribuiti.

“Contrattare più tutele per realizzare la vera conciliazione tra vita e lavoro, un’opportunità per tutti” lo slogan adottato pertanto quest’anno dalla Cisl in occasione della Giornata Internazionale delle Donne per rilanciare il proprio impegno su questi temi.

Leggi l’editoriale su il Secolo XIX

Previous ArticleNext Article

Seguici!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi